buzzoole code
Web Marketing

La web reputation di un hotel: cos’è e perchè coltivarla

gestire web reputation di un hotel

Perché spendere tempo ed energie a coltivare la web reputation di un hotel? Ne vale davvero la pena?

Nel caso di una struttura turistica, occuparsi della propria reputazione online significa soprattutto prendersi cura delle recensioni che compaiono sul web. Parliamo perlopiù dei portali turistici – in particolare di TripAdvisor  – ma anche dei social network e delle recensioni di Google, che stanno prendendo sempre più piede.

SCEGLIERE LE VACANZE ONLINE

Probabilmente tutti, almeno una volta, abbiamo consultato TripAdvisor prima di scegliere il ristorante per una cena o l’hotel per le vacanze estive. La web reputation riguarda qualsiasi tipo di azienda, ma assume un ruolo di primo piano quando si parla di turismo. Il punteggio calcolato sulla base delle recensioni ricevute influenza quotidianamente le scelte dei potenziali clienti, che potrebbero preferire una struttura a un’altra basandosi sulle opinioni di chi ha provato un hotel o un ristorante prima di loro.

Ma cosa si può fare per intervenire attivamente sulla propria web reputation? È possibile costruirsi una reputazione positiva?

QUANTE RECENSIONI?

Il primo passo per migliorare la web reputation di un hotel è ottenere più recensioni su TripAdvisor, Google e altri portali turistici – soprattutto dai clienti più soddisfatti, ça va sans dire. Per raggiungere questo risultato è importante interpellare i propri ospiti, scegliendo i tempi e i modi giusti. Si può invitare chi ha soggiornato da noi a lasciare una recensione sia chiedendoglielo direttamente, magari al momento della partenza, sia inviando una mail poco dopo il soggiorno. Se si ha cura di selezionare gli ospiti più soddisfatti e di chiedere con discrezione il loro contributo, le recensioni possono aumentare considerevolmente.

È fondamentale anche monitorare con costanza le opinioni che si ricevono online, avendo cura di rispondere a chi scrive. Ovviamente si può ringraziare chi lascia una recensione positiva, mentre in caso di opinioni negative è bene cercare di far luce su eventuali fraintendimenti, in modo da mostrare la propria disponibilità ad ascoltare gli ospiti.

Insomma, si può dire che la costanza e la tempestività nelle risposte sono il miglior modo per coltivare la web reputation di un hotel, soprattutto sui portali turistici più visitati. Freschezza e frequenza delle recensioni sono i fattori che permettono di acquisire visibilità online, e così aumentare la possibilità di ricevere prenotazioni: si pensi alla “classifica” di TripAdvisor, che indica quali sono le strutture preferite dagli ospiti per ogni località.

LA WEB REPUTATION COME PUNTO DI FORZA

Coltivare la propria web reputation richiede pazienza e lavoro quotidiano, ma può essere un fattore determinante per la propria attività. Come già accennato, una buona reputazione online permette di rendersi più visibili e, quindi, di aumentare il numero dei clienti. Dedicare attenzione continua alle recensioni ricevute dagli ospiti è il modo migliore di cogliere quest’opportunità e volgerla a proprio favore.

Chiedere di recensire il proprio hotel, rispondere alle opinioni dei clienti e monitorare con costanza il web: queste azioni sono la chiave per migliorare la propria reputazione online, trasformandola in un punto di forza.

Facebook Comments

About the author

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Add Comment

Click here to post a comment

Su di me

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Ci rivediamo su Facebook!