buzzoole code
Web Marketing

Le cinque pagine piu viste in un ecommerce ecco come ottimizzarle

Le cinque pagine più viste in un ecommerce, ecco come ottimizzarle

Quali sono le pagine che mediamente vengono più visitate in un ecommerce?
Secondo questo articolo pubblicato sul blog ufficiale di Magento, in ordine di visualizzazioni troviamo:

  1. Home
  2. Categorie
  3. Checkout
  4. Carrello
  5. Pagine relativa al mio account
  6. Ordine inviato con successo
  7. Password persa
  8. Logout

Come è facile immaginare alcune di queste pagine vengono in realtà poco sfruttate per effettuare azioni di marketing e sono spesso trascurate da chi realizza un ecommerce in quanto vengono percepite principalmente come pagine di atterraggio in seguito ad azioni già compiute.
In realtà proprio perchè vengono molto visitate, per un motivo o per un altro, è necessario cercare di ottimizzarle. Vediamo alcuni consigli presi da quell’articolo.

Pagina Carrello vuoto

Occasionalmente capita che i nostri visitatori giungano nella pagina del carrello senza aver ancora inserito alcun prodotto e che quindi trovino solamente una triste scritta “Non hai ancora inserito prodotti nel tuo carrello”.
Questa pagina è, in realtà, ottima per invogliare gli utenti ad effettuare degli acquisti. Proviamo per esempio ad inserire dei coupon che invoglino ad inserire prodotti nel carrello per ottenere uno sconto (una call to action tipica potrebbe essere “Riempi il carrello e inserisci il coupon Carrellovuoto per ottenere uno sconto del 10%”). Altra strategia è quella di mostrare in questa pagina alcuni dei prodotti inseriti nella wishlist del cliente!

Ordine inviato con successo

Questa è probabilmente la pagina più sottovalutata di tutte. Un cliente che vede questa pagina ha già comprato dal vostro sito e per questo deve essere invogliato a ripetere l’esperienza o meglio ancora a condividere con altri la sua esperienza.
Il collegamento al blog del sito e l’incitamento a condividere l’acquisto sui social devono essere sempre messi in questa pagina! In aggiunta potete inserire anche un coupon di sconto in caso venga effettuato un altro acquisto prima di 24h.

Pagina di logout

Spesso questa pagina viene subito chiusa dai visitatori in quanto il logout conclude la permanenza del cliente sul vostro portale, ma un link accattivante o un banner mirato ad effettuare un nuovo login potrebbero attirare la loro attenzione. Specie se legato a qualche forma di sconto.

Spedizioni

I dati analizzati dagli esperti mostrano come informazioni poco dettagliate su tempi e modalità di spedizione siano la principale causa di carrelli abbandonati e acquisti non portati a compimento.
Per questo la pagina delle spedizioni dovrebbe sempre contenere un servizio di tracking del pacco, in modo che i clienti siano tranquillizzati e sappiano sempre cosa sta succedendo al loro ordine.
Tutti i principali corrieri forniscono questo servizio online, ma nel caso spediste solo con mezzi di posta ordinaria allora ponete almeno in bella vista un nuomero di telefono (meglio se un numero verde) a cui potersi rivolgere.

Password persa o dimenticata

Dimenticare la password non è poi così difficile e credo sia capitato a tutti quanti almeno una volta. Spesso però il processo di recupero risulta frustrante e potrebbe portare il cliente ad abbandonarlo, con conseguente rinuncia all’acquisto. Per questo motivo tale processo deve essere il meno invadente possibile e limitarsi al reinserimento dei dati fondamentali (meglio ancora l’invio di un link su sui cliccare).

Facebook Comments
Tags

About the author

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Add Comment

Click here to post a comment

Su di me

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Ci rivediamo su Facebook!