buzzoole code
Web Marketing

MC Donald’s vs Burger King, sfida a colpi di genio

Nel campo del web marketing capita spesso di imbattersi in “scontri tra titani”, grandi marchi solitamente, che si fanno la guerra a colpi di pubblicità provocatorie e geniali. E’ successo con Coca cola e Pepsi, Adidas e Nike e ovviamente, Mc Donald’s e Burger King.

Non è certo la prima volta che queste due gigantesche multinazionali del panino (e non solo) si trovano ai due lati opposti del ring, ma nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un vero e proprio match a colpi di video.

A cominciare la scaramuccia è stata la grande M, proponendo in Francia un pubblicità in cui si evidenzia la minore densità di punti vendita del concorrente e le enormi distanze da percorrere per trovarne uno aperto.

burger king risponde alla provocazione

La cosa non deve essere andata molto a genio alla Burger King, che ha prontamente risposto creando un video in cui si simula un ipotetico viaggio di una coppia di ragazzi che si ferma al Mc Drive solo per un caffè e affronta i restanti 250 Km per mangiare un panino dal King. Fantastico.

Questo tipo di interazione tra grandi aziende spesso porta notevoli vantaggi ad entrambe le parti coinvolte: si genera interesse, sinergia e ovviamente questo tipo di video diventa subito virale dando visibilità enorme al marchio trattato.

Inoltre genera quel moto di simpatia che non può che far bene a due gradi marchi che spesso vengono additati come il male per la salute alimentare del mondo intero ( a ragione o a torto, lascio a voi la decisione).

Personalmente credo sempre ci sia una collaborazione nascosta sotto ma indubbiamente il risultato viene centrato. Bravi

Facebook Comments
Tags

About the author

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Add Comment

Click here to post a comment

Su di me

admin

Ciao Sono Davide Ambu, web designer e consulente di web marketing freelance. Parlo solo di marketing che non interessa a nessuno

Ci rivediamo su Facebook!